Sottofondo sintetico - Farbite

Sottofondo sintetico – Farbite

€ 5.50

È un sottofondo sintetico per legno, con funzione di prima mano, per smalti, di cui ne esalta le caratteristiche di applicazione e resistenza. Di aspetto opaco, consente ottima copertura, elevata dilatazione e carteggiabilità. Riempie e chiude tutte le irregolarità superficiali minimizzando i difetti del legno consentendo una successiva carteggiatura sino a superficie liscia.

Annulla selezione
Categorie: , . Etichetta .

Descrizione prodotto

Sottofondo sintetico – Farbite

È un sottofondo sintetico per legno, con funzione di prima mano, per smalti, di cui ne esalta le caratteristiche di applicazione e resistenza. Di aspetto opaco, consente ottima copertura, elevata dilatazione e carteggiabilità. Riempie e chiude tutte le irregolarità superficiali minimizzando i difetti del legno consentendo una successiva carteggiatura sino a superficie liscia. La Farbite risulta particolarmente adatta come Sottofondo sintetico per porte e serramenti interni e tutte quelle strutture in legno da preparare in maniera ottimale per una successiva pitturazione a smalto.

Sottofondo sintetico - Farbite

CARATTERISTICHE APPLICATIVE

Tipo di supporto: Legno nudo, legno verniciato, legno trattato con impregnante, manufatti in genere preparati con opportuno primer.

Diluizione: dal 10 al 20% (in peso) in funzione dell’assorbimento del supporto e del tipo di applicazione.

Resa pratica: La resa pratica può differire dalla resa teorica in quanto dipendente dal tipo e dall’assorbimento del supporto, dal tipo di applicazione e dalla diluizione.

Applicazione: pennello, rullo, spruzzo a bassa pressione, spruzzo airless.
Pagina 1 di 2 FARBITE serie 0270
Revisione 1: APRILE 2002

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI
Per la buona riuscita di un ciclo di pitturazione il supporto deve essere sempre controllato e risultare asciutto, compatto, pulito e sano.

Supporto nuovo: Rimuovere eventuali tracce di resina o macchie di sporco. Verificare l’assenza di zone bagnate o di umidità anomala. Carteggiare se necessario avendo cura di finire con carta a grana fine. Spolverare accuratamente.

Supporto vecchio: Verificare la compattezza della superficie ed eventualmente rimuovere le zone non coerenti mediante carteggiatura.Se necessario carteggiare l’intera superficie rendendo omogeneo il colore e l’assorbimento del legno, avendo cura di finire con carta a grana fine. Rimuovere eventuali tracce di resina o macchie di sporco. Verificare l’assenza di zone bagnate o di umidità anomala. Spolverare accuratamente.

Supporto già pitturato: In caso di pitture ben ancorate, carteggiare accuratamente e spolverare.
In caso di pitture in fase di distacco, rimuovere le parti non aderenti mediante carteggiatura o con lo sverniciatore , riportando a nuovo il legno sottostante e rifinendo tutta la superficie con carta a grana fine. Verificare l’assenza di zone bagnate o di umidità anomala. Spolverare accuratamente.
Una buona e corretta preparazione del supporto è una garanzia di qualità sulla durata del rivestimento: un prodotto di elevata qualità applicato su un sottofondo scadente o su supporto trattato in modo inadeguato, è destinato ad un logoramento precoce, caratterizzato da possibili fenomeni di alterazione del rivestimento stesso.

CONDIZIONI DI APPLICAZIONE – Sottofondo sintetico – Farbite
Applicare con temperature comprese tra lo 0 ed i 35°C e gradi di umidità non superiori all’85%.
Umidità elevata e basse temperature possono rallentare i tempi di essiccazione indicati che sono riferiti a condizioni standard (20°C e 60%UR).
Non applicare sotto l’azione diretta del sole o con vento forte. Non applicare su superfici bagnate o molto umide. Pulire gli attrezzi di lavoro subito dopo l’uso.

CICLI APPLICATIVI – Sottofondo sintetico – Farbite
La Farbite costituisce l’intermedio di preparazione in cicli (in genere su legno) che successivamente verranno finiti a smalto.
Dopo circa 12 ore dall’applicazione è possibile carteggiare il prodotto al fine di ottenere una superficie perfettamente liscia e senza difetti, idonea alla ricopertura di finitura. Se necessario è possibile dare anche due o tre mani, secondo le esigenze, seguendo accuratamente le indicazioni per l’essiccazione.
Per finiture estetiche si può procedere alla ricopertura con smalti alchidici-uretanizzati tipo il Brill  lo smalto

INDICAZIONI DI SICUREZZA – Sottofondo sintetico – Farbite

Durante l’applicazione di prodotti vernicianti a solvente è buona norma usare mezzi di protezione adeguati, occhiali, guanti, ecc., ed in caso di ventilazione insufficiente usare un apparecchio respiratorio adatto.
Non mangiare, né bere, ne fumare durante l’applicazione. Classificazione in relazione alla pericolosità
Richiedere etichettatura (secondo le direttive 67/548/CEE e 88/379/CEE e successive modifiche ed adeguamenti

DILUIZIONE
Con diluente acquaragia 10-20%.

RESA INDICATIVA
8-10 mq./litro

APPLICAZIONE
pennello, rullo, spruzzo

ESSICCAZIONE (20°C-60% U.R.)
per sovrapplicazione: 18-24 ore.
completa: 24-36 ore.

DATI TECNICI – Sottofondo sintetico – Farbite

Natura del legante: Resine alchidiche

Colore: bianco
Aspetto: opaco
Resa teorica per mano: 8-10 mq/litro
Numero di mani: 1-2
Spessore secco per mano: 40-50 micron
Essiccazione (20°C-60% U.R.): y al tatto: 1 ora
y per carteggiatura 12 ore
y per ricopertura: 18-24 ore
y completa: 24-36 ore
Peso specifico: 1.45 ± 0.05 g/cc
Viscosità al collaudo: 20 ± 2” CF4 20°C
Temperatura di applicazione da 5 a 35°C
Stabilità (vaso chiuso): 12 mesi tra 0 e 35°C

Scheda di tecnica

Informazioni aggiuntive

vasi

250 Ml,

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “Sottofondo sintetico - Farbite”