Antimuffa in pasta - Preven A

Antimuffa in pasta – Preven A

€ 10.50

Antimuffa in pasta – Preven A si tratta di un prodotto antimuffa ed antialga, in pasta, concentrato, formulato per il potenziamento protettivo delle idropitture murali. Il Preven A, si usa in quelle situazioni dove il problema della formazione di muffe diventa particolarmente insidioso, e va aggiunto all’idropittura in ragione del 5- 10% in volume.

Annulla selezione
Categoria: . Etichetta .

Descrizione prodotto

Antimuffa in pasta – Preven A

si tratta di un prodotto antimuffa ed antialga, in pasta, concentrato, formulato per il potenziamento protettivo delle idropitture murali. Il Preven A, si usa in quelle situazioni dove il problema della formazione di muffe diventa particolarmente insidioso, e va aggiunto all’idropittura in ragione del 5- 10% in volume. In casi eccezionali, l’additivo può essere usato da solo, come mano curativa su superfici particolarmente contaminate, prima della pitturazione vera e propria. In questo caso il prodotto deve essere diluito al 15-35%, a seconda dell’assorbimento del supporto.

Antimuffa in pasta - Preven A

DATI TECNICI

Natura del prodotto: Biocidi antimuffa in soluzione acquosa.

Colore: trasparente
Aspetto: lattigginoso
Dosaggio consigliato: 5-10%**( in volume sul totale della idropittura)
Resa teorica per mano: 8-10 mq/litro** (se usato diluito e da solo)
Essiccazione (20°C-60% U.R.):
y per ricopertura: 2-3 ore
y completa: 12 ore
Diluente: Acqua potabile
Peso specifico: 1.00± 0.05 g/cc
Viscosità al collaudo: 15 ± 2” CF4 20°C
Temperatura di applicazione da 5 a 35°C
Stabilità (vaso chiuso): 18 mesi tra 5 e 35°C
Altro: Teme il gelo

CARATTERISTICHE APPLICATIVE

Tipo di supporto: Intonaco civile, calcestruzzo, malte cementizie, cemento vibrato, cartongesso, ecc. Il supporto deve essere preparato come indicato.

Diluizione: Usato come additivo antimuffa non va diluito. Usato come antimuffa di prevenzione va diluito dal 15 al 35%, a seconda dell’assorbimento del supporto.

Resa pratica: La resa pratica può differire dalla resa teorica in quanto dipendente dal tipo e dall’assorbimento del supporto, dal tipo di applicazione e dalla diluizione.

Applicazione: da preferirsi il pennello, applicabile anche a rullo.

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI
Per la buona riuscita di un ciclo di pitturazione il supporto deve essere sempre controllato e risultare asciutto, compatto, pulito e sano.

Supporto nuovo: Se il Preven A viene impiegato come additivo, la preparazione dl supporto va fatta seguendo le indicazioni riportate sulla scheda tecnica del prodotto verniciante utilizzato, avendo cura di spazzolare accuratamente le zone intaccate dalla muffa.
Se il Preven A viene impiegato tal quale, trattare localmente le zone intaccate spazzolandole accuratamente dalla muffa prima dell’applicazione.

Supporto vecchio: Verificare la compattezza della superficie ed eventualmente rimuovere le zone con scarsa aderenza o non coerenti mediante carteggiatura o spazzolatura. Se il Preven A viene impiegato come additivo, la preparazione dl supporto va fatta seguendo le indicazioni riportate sulla scheda tecnica del prodotto verniciante utilizzato, avendo cura di spazzolare accuratamente le zone intaccate dalla muffa.
Se il Preven A viene impiegato tal quale trattare localmente le zone intaccate spazzolandole accuratamente dalla muffa prima dell’applicazione.

Supporto già pitturato: Verificare lo stato e l’adesione della pittura precedente e rimuovere le zone con scarsa aderenza o non coerenti mediante carteggiatura o spazzolatura. Se il Preven A viene impiegato come additivo, la preparazione dl supporto va fatta seguendo le indicazioni riportate sulla scheda tecnica del prodotto verniciante utilizzato, avendo cura di spazzolare accuratamente le zone intaccate dalla muffa.
Se il Preven A viene impiegato tal quale trattare localmente le zone intaccate spazzolandole accuratamente dalla muffa prima dell’applicazione.

Una buona e corretta preparazione del supporto è una garanzia di qualità sulla durata del rivestimento: un prodotto di elevata qualità applicato su un sottofondo scadente o su supporto trattato in modo inadeguato, è destinato ad un logoramento precoce, caratterizzato da possibili fenomeni di alterazione del rivestimento stesso.

CONDIZIONI DI APPLICAZIONE
Additivare il Preven A solamente a pitture a base acqua.
Applicare con temperature comprese tra i 5 ed i 35°C e gradi di umidità non superiori all’80%.
Non applicare su intonaci gelati. Non applicare su muro caldo o molto umido o bagnato

Pulire gli attrezzi di lavoro subito dopo l’uso.

CICLI APPLICATIVI
Il Preven A è un additivo alghicida per idropitture e rivestimenti a base acqua. Una volta aggiunto al prodotto
miscelare accuratamente e seguire le modalità di applicazione di quel prodotto.
Se usato da solo, il Preven A va diluito come indicato ed applicato sulla zona interessata.
Se il supporto è particolarmente poroso, può rendersi necessaria un’ulteriore mano.
Dopo l’assorbimento completo il Preven A può essere ricoperto con idropitture e rivestimenti di qualsiasi tipo.

Scheda tecnica

Informazioni aggiuntive

confezione

1 Lt